Capitan Harlock verso Patrasso

Standard

Mar Ionio 27 Luglio 2006

accocolato guardo la nave
,aggredire il buiomare
sul taglio della prua la meridiana cade
per abissi oscuri e stelle
in questa notte stranamente più pura
l’orizzonte è dilagare sommerso
il cielo versa nel mare buio stellato,
, dritta, rumorosa, la prua del traghetto punta Creta
cerca Europa sommersa di spume
sapienza, Arianna dei sensi di Pasifae
che schiumò immagini bestiali col Toro
scattato come Venere dal mare:
è l’acqua caduta nella notte del cielo
, leggero, ondeggia un mare nuovo
profondità senz’attimo del vuoto
dove l’estrema presenza è il sogno d’ogni cosa:
increspa la nave e galleggia, dolce,
nell’infinita vastità della notte stellata
e quest’arcano correre rovescia tutto e mi vedo
, avvolto di comete
come il capitano dei miei sogni di ragazzo
come se una notte d’estate un viaggiatore……….

 

Indice di Europa e Creta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...